Palazzo_Montecitorio_Rom_2009Roma 23 gennaio 2019 – FIMIV è intervenuta all’Audizione del 22 gennaio scorso della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati sui Fondi Sanitari Integrativi.

“Abbiamo avuto modo di presentare la distintività delle Mutue Sanitarie ed il ruolo sussidiario al servizio sanitario nazionale che svolgono attraverso la sanità integrativa –spiega Placido Putzolu, presidente Fimiv- componente importante e diffusa della spesa sanitaria, soprattutto nella contrattazione del lavoro, dove coinvolge milioni di lavoratori dipendenti. Le Mutue Sanitarie, proponendosi quale “ponte” tra i fondi sanitari di derivazione contrattuale (ex art. 51 Tuir) ed i fondi “aperti” a tutti i cittadini (art. 9, DLgs 502/92) forniscono un contributo rilevante alle esigenze di integrazione sanitaria e gli effetti si traducono in opportunità e vantaggi socialmente rilevanti”.

In allegato la memoria sintetica Fimiv presentata alla Commissione Affari Sociali in Audizione sui Fondi Sanitari Integrativi.